fbpx
Reading Time: < 1 minute


Comunicato ufficiale del Santuario Egizio d’Italia.

Zenith di Napoli, 07/01/2021 E.V..

Il Santuario Egizio d’Italia abbruna i Labari per la improvvisa scomparsa del Fr. BENNU.

Noi, Sublimi Patriarchi Gran Conservatori ad Vitam (95°)
del Santuario Egizio d’Italia.

All’alba del 12° giorno del mese di Tybi, stagione di Peret, dell’anno 3313 di Vera Luce Egizia, il Serenissimo Fratello Renato Manchinu 33.90.95., nome Iniziatico BENNU, ha abbandonato le sue spoglie mortali per librarsi nel fulgore dell’Oriente Eterno.

Nato a Cagliari, una vita professionale spesa nel campo dell’informatica, appassionato di restauro di piccoli oggetti antichi, visite di siti archeologici, studio e ricerca esoterica. Iniziato alla Libero Muratoria nel 1994 nel Grande Oriente d’Italia, ha proseguito il percorso nel Rito di Memphis e Misraïm. Patriarca Gran Conservatore ad Vitam, Membro Fondatore ad ottobre 2019 e Responsabile per la Regione Sardegna del Santuario Egizio d’Italia del Rito Antico e Primitivo di Memphis-Misraïm Scala di Napoli (1777).

Il ricordo del Fratello BENNU sarà sempre vivo nei cuori e nelle menti di chi l’ha conosciuto ed apprezzato, per la sua elevata cultura iniziatica e la sua incrollabile fede nella Tradizione Unica e Perenne.

Nella certezza che Egli rifletterà sulla sua Loggia a Cagliari e su tutti noi la radiosa luce nella quale si è immerso, i Sublimi Patriarchi Gran Conservatori ad Vitam si stringono in catena attorno ai familiari ed alle Sorelle ed ai Fratelli in terra di Sardegna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *